X

Whatsapp, dal 2017 non funzionerà su molti smartphone. Ecco quali

Whatsapp guarda al futuro e ha deciso di non voltarsi indietro. L’azienda, acquistata nel 2014 da Mark Zuckerberg, ha annunciato che gli aggiornamenti previsti con il nuovo anno renderanno il software inutilizzabile sui vecchi sistemi operativi, tagliando di fatto fuori un’ampia fetta di smartphone.

”Nel guardare avanti verso i nostri prossimi sette anni, vogliamo concentrare i nostri sforzi sulle piattaforme mobili che la stragrande maggioranza delle persone usa’‘ spiega l’azienda acquisita da Facebook che conta oltre 1 miliardo di utenti attivi. Lanciato nel 2009, Whatsapp ha avuto grandissimo successo a livello mondiale e nel corso degli anni si è ampliato, inglobando funzioni sempre più nuove.

In Italia il sistema operativo più diffuso è Symbian, il sistema operativo open source di Nokia, usato oggi – secondo i dati del Censis – dal 61,3% di utenti italiani con smartphone. E proprio Symbian è uno dei sistemi operativo obsoleti che Whatsapp vuole abbandonare, lasciando così una grossa fetta di smartphone italiani al buio.

”Sebbene questi dispositivi mobili siano stati una parte importante della nostra storia, – si legge nel post – non offrono il tipo di funzionalità di cui abbiamo bisogno per espandere le funzioni della nostra app in futuro”.

In particolare, a non potere più utilizzare Whatsapp dal 2017 saranno i sistemi operativi Android 2.1 e Android 2.2; Windows Phone 7 e iPhone 3GS / iOS 6. E da giugno 2017 l’app non sarà più disponibile per BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60.

E a proposito di futuro, il futuro passo di Whatsapp è l’introduzione della videochiamata. Come si legge sul blog del sito ufficiale, infatti, “oggi siamo lieti di annunciare un altro passo che abbiamo fatto per collegare le persone – le videochiamate WhatsApp. Nel corso dei prossimi giorni, più di un miliardo di utenti WhatsApp potranno effettuare videochiamate usando Android, iPhone o Windows Phone”.

Fonte: Yahoo Notizie

loading...