08 novembre
Terrore a Palermo: due ragazzi picchiati selvaggiamente

Terrore a Palermo: due ragazzi picchiati selvaggiamente
8 novembre 2016

Una notte di terrore e paura per Ylenia e Gabriele Bayo. I due fratelli sono stati selvaggiamente aggrediti e picchiati domenica sera  a Palermo, dalle parti di via Calderai. A denunciare quanto accaduto su Facebook, pubblicando un post corredato da foto purtroppo alquanto eloquenti, il padre dei due ragazzi, Salvo Baio. “Amici ..Fratelli …guardate cosa hanno fatto ieri sera in una discoteca … locale nella zona AI CALDERAI di Palermo ..ai miei figli .Ylenia e Gabriele …. – scrive Baio – aggrediti da un delinquente di 31 anni circa …un animale senza dignità …ha molestato mia figlia e suo fratello …ha colpito a pugni entrambi spaccando il setto nasale e il sopracciglio …adesso in prognosi x 21 giorni ..dovra’ operarsi ….stavano passando una serena serata di musica con amici …e guarda in cosa deve trasformarsi la vita …..viviamo in un mondo di cattiveria ..mi sento crollare proprio in un momento particolare in cui vivo …affido e prego Dio che illumini questo personaggio pieno di cattiveria affinche ‘ trovi il coraggio di rivedere la propria malvagità e riconoscere il male fatto ai miei figli …ho solo dispiacere al mio cuore …affido e confido le mie preoccupazioni .. a Dio ….e’ stata fatta anche una denuncia …spero l’autorita’ giudiziaria lo trovi quanto prima …”. Le foto dei ragazzi stanno suscitando grande indignazione. Al pronto soccorso, con il volto tumefatto e sanguinante, sotto shock per quanto subito. Cresce la paura in città: la follia ormai dilaga e può succedere di tutto.



Commenti