Studentessa 18enne s’innamora del bidello 60enne: “Vuoi sposarmi?”

di solobuonumore

Studentessa 18enne s’innamora del bidello 60enne: “Vuoi sposarmi?”

| Sunday 11 September 2016 - 16:35
Studentessa 18enne s’innamora del bidello 60enne: “Vuoi sposarmi?”

Studentessa 18enne s’innamora del bidello 60enne: “Vuoi sposarmi?”Lei giovane studentessa, lui bidello 60enne sposato. Sembrerebbe una coppia improbabile, ma l’amore, si sa, non ha età e non conosce barriere.

Non nel caso, almeno, di Lisa Miller e Jim Kerr, la cui relazione ora è stata portata alla luce del sole e potrebbe essere coronata da un matrimonio.

La ragazza, 18 anni, ha deciso di raccontare a tutti la sua love story, nata e cresciuta in Scozia, dove entrambi vivono, senza lesinare dettagli neppure sulla sua “prima volta” con quest’uomo, avvenuta proprio in occasione del suo 60° compleanno, dopo avergli regalato un Happy Meal da McDonald’s. Una sorta di “premio” concessogli a mo’ di ricompensa per aver lasciato la moglie dopo 36 anni di matrimonio.

Lei giovane studentessa, lui bidello 60enne sposato. Sembrerebbe una coppia improbabile, ma l’amore, si saPoco dopo è arrivata la proposta di matrimonio da parte della giovane in diretta radio. E lui, padre di tre figli ora senza lavoro (è stato licenziato dopo che si è saputo della tresca) ha accettato, previo consenso dei genitori di lei. Con buon pace di tanti che lo accusano di essere un pervertito. “Non ho fatto nulla di male – insiste Kerr – . Lisa aveva già lasciatola scuola quando ci siamo messi insieme. Ma i miei datori hanno fatto la cosa giusta, perché seguono regole molto ferree. Lo accetto”.

I due piccioncini – che hanno già programmato un bel viaggio a Disneyland, in Florida – non hanno ancora cominciato a organizzare il matrimonio, ma hanno già deciso di non fare figli. “Jim avrebbe 78 anni quando nostro figlio e nostra figlia ne compirebbe 18 e non funzionerebbe”. Le basta l’amore: “Jim mi rende felice come non sono mai stata”. Come dice l’adagio, Dio li fa e poi…


solobuonumore@gmail.com