X
Redazione :

Sanremo, quante polemiche! Mentre Hunziker e Favino litigano, i cachet dei conduttori lievitano

I conduttori di Sanremo Baglioni Hunziker e Favino

Manca poco all’inizio della 68esima edizione del Festival di Sanremo e iniziano già a girare alcune indiscrezioni sul clima che c’è dietro le quinte. E a soffermarsi su questo aspetto è proprio il settimanale Spy che rivela alcuni retroscena su Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Di fatto secondo quanto riporta il settimanale sarebbe calato il gelo tra l’attore e la showgirl svizzera.

A quanto pare i due avrebbero delle visioni differenti su come affrontare la kermesse sul palco dell’Ariston e per questo motivo ci sarebbero tensioni. Incomprensioni che poi sarebbero sfociate nel mancato servizio fotografico, come riporta Spy, con tutti i conduttori. Insomma il Festival non è ancora iniziato e di fatto ci sarebbero già delle scintille nella squadra dei conduttori. Ma di certo a giocare un ruolo determinante è l’emozione per questa esperienza. Per Favino è un debutto assoluto, per la Hunziker invece si tratta di un ritorno dopo l’esperienza al fianco di Pippo Baudo.

Secondo il Corriere della Sera, Claudio Baglioni incasserà circa 600mila euro, mentre Michelle Hunziker ne percepirà 400mila (molti di meno rispetto al 2007, quando condusse con Pippo Baudo per un milione di euro). A Pierfrancesco Favino 300mila euro.

Spiccano invece nella lista dei “super-ospiti favoriti” i nomi di Liam Gallagher, con cui a quanto si dice la Rai sarebbe già entrata in trattative, Sting, che potrebbe regalare al pubblico italiano un assaggio da Atlantic Crossing, la sua performance acustica accompagnata dalle opere visive dell’artista Stephen Hannock. Tra i comici, dopo il rifiuto di Checco Zalone, si auspica il ritorno di Virginia Raffaele, che ha recentemente partecipato al programma di Roberto Bolle su Rai Uno, e di Alessandro Siani.