10 novembre
Robbie Williams stasera a XFactor: “Volevo essere come i Radiohead, oggi sono un entertainer sereno”

Robbie Williams stasera a XFactor: “Volevo essere come i Radiohead, oggi sono un entertainer sereno”
10 novembre 2016

Robbie Williams torna a esibirsi dopo 4 anni a X Factor. L’ex-Take That è sempre uno dei più grandi intrattenitori e cantanti pop in circolazione, con qualche anno in più, ma decisamente più sereno e in pace con se stesso. Fuori dall’albergo milanese in cui ha incontrato la stampa prima della performance di questa sera ci sono sempre i suoi fan più irriducibili. Robbie non si risparmia e parla di tutto. Oggi ha detto “Il mio Dna mi spinge a difendermi dai complimenti, a pararli come un se facessi kung fu e mi stessero attaccando. In Inghilterra appena ti fanno un complimento, cerchi di minimizzarlo. Questa è la mia psicologia: vorrei che i complimenti mi raggiungessero al cuore. Ma non è così”.

Stasera a X Factor canterà “Love of my life”. “L’ho scritta con gli Snow Patrol – dice l’artista – poi l’ho lasciata un po’ lì perché non sono così narcisista da cantare una canzone che dice ‘I’m powerful, I’m beautiful, I’m free’. Poi l’abbiamo cambiata un poco ed è diventata quello che spero i miei figli diranno di me. Mio figlio la canta sempre, ora”
Da domani saranno in vendita i biglietti per il suo prossimo appuntamento italiano: il 14 luglio a Verona allo Stadio Bentegodi.



Commenti