Prete rompe il dito alla sua amante e viene condannato

di Aglaia

Prete rompe il dito alla sua amante e viene condannato

| Wednesday 18 January 2017 - 12:13
Prete rompe il dito alla sua amante e viene condannato

Alessio Baggetto, 43 anni, ex parroco di Punta Marina Terme, sul litorale ravennate, è stato condannato a due mesi di carcere per avere fratturato in canonica un dito a quella che era stata per cinque mesi la sua perpetua e amante. La sentenza arriva dal Tribunale di Ravenna, a conclusione del rito abbreviato condizionato a carico di don A, all’epoca dei fatti, nel 2013, parroco di . Quattro anni fa in una chat la donna, una 26enne dell’Est europeo, aveva conosciuto il sacerdote e dopo qualche incontro era andata a vivere in canonica. Il prete l’aveva presentata ai suoi stupiti fedeli e assieme a lei era andato pure dall’allora vescovo a parlare per palesare le sue intenzioni di matrimonio. Poi a metà dicembre pare che il prete avesse cambiato idea: da qui il litigio furibondo con la rottura definitiva. Il caso era giunto sui tavoli della magistratura a causa delle querele reciproche. Il prete è stato assolto dall’accusa di violenza sessuale (per induzione): la perizia psichiatrica disposta dal Tribunale di Ravenna ha stabilito che la giovane, pur segnata da gravi problematiche emotive, era consapevole delle sue azioni.


solobuonumore@gmail.com