15 dicembre
Jean-Claude Van Damme, il grande ritorno: tutte le foto del party e dell’anteprima della sua nuova serie

15/12/2017

Abbiamo incontrato il roccioso Jean-Claude Van Damme e seguito a Parigi la prima mondiale della sua nuova serie, scatenata, eccentrica e divertente, che debutta oggi su Amazon Video. Ve la racconteremo più approfonditamente sul numero di gennaio di Ciak, intanto ecco un assaggio tutte le foto del party

Parigi. Il cinema Grand Rex stipato in ogni dove di fan, youtubers e giornalisti (in ordine di quantità). Jean-Claude Van Damme viene accolto con boati da stadio. “The Muscles from Brussels” è tornato alla grande, dopo la comparsata in Expendables 2 e qualche film sottotono, ha infatti una nuova serie tutta sua – Jean-Claude Van Johnson, da oggi su Amazon Video – e ha deciso di presentarla a Parigi, perché in Francia è cominciato il suo successo a fine anni Ottanta.

«Tempo fa» racconta «ho detto a mia madre che avrei avuto un “vero ritorno” e che sarebbe cominciato proprio a Parigi, in un cinema enorme affollato di gente. Quel sogno si è avverato, oppure, chissà, avevo fatto un viaggio nel tempo come Timecop (si riferisce a uno dei suoi titoli più famosi, nda) e, tornato indietro, le ho raccontato semplicemente quel che avevo già visto/vissuto!».

Sfoglia qui sopra la gallery dell’anteprima e del party!

Proprio a braccetto con la mamma (anche i duri hanno un cuore), JCVD si presenta sul tappeto rosso per un primo bagno di folla, selfie e autografi a vecchi poster e manifesti di Kickboxer, Senza esclusione di colpi e Il legionario.

La serie è un divertissement adrenalinico e metatestuale, in cui Van Damme sfodera moltissimo humour e doti in parte inespresse di clownerie. La serie, nata da un’idea del creatore di Expendables, racconta, tra action estrema, arti marziali e commedia, la storia di Van Damme stesso (in parte come nel film JCVD), ex divo ormai in decadimento, anche fisico, che in realtà ha sempre usato il cinema come copertura per le proprie missioni di agente segreto. L’attore-spia decide di tornare in forma e rientrare in azione.

Luca Barnabé

Produzione riservata

Commenti