Salute
02/05/2017

Non bevete abbastanza acqua? Ecco i rischi che correte

Non bevete abbastanza acqua? Ecco i rischi che correte 2 maggio 2017

Bere 2 litri d’acqua al giorno. Ecco una raccomandazione molto comune per mantenersi in salute e garantire il benessere. Sappiamo davvero perché l’idratazioneè così importante? In verita’, la quantità d’acqua da assumere ogni giorno può variare in base a numerosi fattori, come lo stato di salute, l’attività fisica svolta e il luogo in cui si vive.

Sappiamo tutti quanto sia importante bere le giuste quantità di acqua ogni giorno. Ma sapete quali rischi si corrono se non si beve abbastanza acqua?

  • Temperatura corporea: l’acqua all’interno del corpo agisce come meccanismo di raffreddamento, in particolare dopo l’esercizio fisico. Questo sistema di raffreddamento interno potrebbe non funzionare bene se non si beve abbastanza acqua, e ciò può causare crampi, battito accelerato, vertigini, mal di testa, grave stanchezza e sensazione di avere troppo caldo o troppo freddo
    Sbilanciamento degli elettroliti: la disidratazione influisce anche sull’equilibrio degli elettroliti, delle vitamine e dei minerali essenziali per il funzionamento del corpo
  • Costipazione e problemi di digestione
  • Ulcere dello stomaco e bruciore di stomaco
  • Dolori articolari: una buona idratazione assicura un buon assorbimento degli urti nelle articolazioni durante attività come corsa, danza o salti
  • Invecchiamento prematuro
  • Riduzione della massa muscolare
  • Periodi di malattia più lunghi: l’acqua aiuta ad eliminare le tossine dal corpo e permette agli organi di filtrare i prodotti di scarto. Questo processo può non funzionare bene a causa della disidratazione. L’accumulo di tossine all’interno del corpo può far sì che la persona disidratata si senta male
  • Fame: quando si è disidratati, il corpo confonde i segnali e ci porta a credere che abbiamo fame

Ecco 10 motivi importanti per bere di più e fare attenzione all’idratazione dell’organismo.

Perdere peso
Bere acqua aiuta a regolare lo stimolo dell’appetito e a favorire il senso di sazietà. Bere di più permette di allontanare il senso di fame – soprattutto se si tende a mangiare molto fuori pasto – e a ridurre le porzioni di cibo troppo abbondanti. La disidratazione rende più difficile per il corpo metabolizzare i grassi, per questo chi vuole dimagrire ma tende a non bere molto potrebbe incontrare delle difficoltà nel perdere peso.

può interessarti  La Sammontana ritira i cornetti dal mercato: “ecco il motivo reale”

Stimolare il metabolismo
Bere più acqua aiuta a stimolare il metabolismo e a bruciare più calorie. Secondo alcune ricerche, bere mezzo litro d’acqua nel giro di soli 30-40 minuti può incrementare la velocità a cui il nostro organismo brucia le calorie fino al 30%. Bere acqua con regolarità potrebbe essere utile per mantenere il metabolismo attivo nel corso di tutta la giornata.

Allenarsi meglio
L’acqua alimenta i muscoli di energia. Ecco perché si consiglia di bere prima di allenarsi o di iniziare un’attività fisica. Cogliere l’occasione degli allenamenti per bere più acqua è un’abitudine benefica dato che può contribuire a ridurre il rischio di crampi, affaticamento e distorsioni. Inoltre, chi suda deve bere di più per compensare la perdita di liquidi. La quantità di acqua da assumere dopo gli allenamenti dipende anche dalla loro durata e dai liquidi dispersi. Imparate ad ascoltare il vostro corpo per regolarvi al meglio.

Pelle più bella
Bere 2 litri d’acqua al giorno consente di donare al nostro organismo l’idratazione necessaria. Secondo recenti ricerche, bere acqua aiuta a combattere la pelle secca e consente all’organismo di eliminare meglio le tossine e i batteri accumulati. L’idratazione preventiva migliora l’apparenza della pelle e dona soprattutto al viso un aspetto più giovane.

Prevenire il mal di testa
La disidratazione è una delle cause più comuni di mal di testa. Mantenere un apporto regolare di acqua e di liquidi potrebbe dunque contribuire a prevenire molti casi di mal di testa, anche quelli dovuti all’affaticamento. È bene non sottovalutare le esigenze del nostro corpo e andare alla ricerca di quali potrebbero essere le cause del mal di testa per intervenire direttamente su di esse.

può interessarti  Niente zucchero per i bambini sotto i 2 anni, è dannoso

Migliorare la concentrazione
Basta un bicchiere d’acqua per migliorare la concentrazione. Bere un bicchiere d’acqua prima di affrontare una prova o un compito lavorativo permette al cervello di ricaricarsi e di migliorare le nostre capacità cognitive, rende più concentrati e attenti. Bere un bicchiere d’acqua soddisferebbe le esigenze di idratazione del cervello, spesso sottovalutate. A confermarlo è uno studio condotto dai ricercatori della University of East London e pubblicato sulla rivista Frontiers in Human Neuroscience.

Rafforzare il sistema immunitario
Bere acqua aiuta il nostro organismo a difendersi da raffreddori e malanni stagionali e a prevenire l’accumulo di sali a livello dei reni, che potrebbero causare la formazione di calcoli. L’acqua mantiene la corretta densità del sangue per evitare complicazioni a livello cardiovascolare ed è utile alle ossa per mantenerle in forma e per prevenire l’artrite.

Depurarsi e digerire meglio
L’acqua aiuta il nostro organismo ad eliminare le tossine e i materiali di scarto che si accumulano durante le giornate. Ciò si combina all’azione regolare dell’intestino, che ci permette di espellere le sostanze indesiderate. Movimenti intestinali regolari sono fondamentali per una corretta digestione. Bere di più potrebbe aiutare ad alleviare i problemi di stitichezza.

Aumentare l’energia
La corretta idratazione permette al nostro organismo di lavorare al massimo delle sue capacità. Un maggior livello di energia permette di avvertire molto meno la sensazione di stanchezza. Sentirsi più energici significa anche mettere al bando la pigrizia. Si crea dunque un effetto a catena e in positivo per cui un semplice bicchiere d’acqua potrebbe farvi sentire più forti e in forma di una tazzina di caffè.

Sentirsi più felici
Ecco un effetto dell’idratazione che forse non conoscevate. L’acqua incoraggia il flusso di sostanze nutritive e di ormoni nel nostro organismo. Ciò può permettere un miglior rilascio di endorfine, sostanze legate alla felicità e al buonumore. Il corpo si sentirà meglio e di conseguenza la mente sarà più serena e persino l’aspetto fisico migliorerà.

può interessarti  Ritirata dal Ministero della Salute la torta ricotta e pera del marchio Dolce Voglia: "Rischio listeria"
Visualizzato 3.093 volte
Commenti
Facebook
Instagram
Video