12 gennaio
L’antichissimo oroscopo celtico. Tu sei Abete o Betulla? E sei in sintonia con Tiglio o Ulivo?

L’antichissimo oroscopo celtico. Tu sei Abete o Betulla? E sei in sintonia con Tiglio o Ulivo?
12 gennaio 2017

I Druidi, sacerdoti del popolo celtico, misero a frutto uno zodiaco formato da 21 segni, ognuno dei quali aveva come elemento rappresentativo un albero. L’Oroscopo Celtico non è come quello tradizionale, non si divide in base alle stagioni bensì segue il Calendario Arboreo, ed ogni Segno rientra nell’arco temporale di circa dieci giorni, in due o più stagioni differenti. Con l’albero, che per loro era il ciclo della vita, mettevano in comunicazione sottosuolo (radici), terra, (tronco), cielo (chioma). Girando e vivendo spesso per foreste crearono quindi un calendario zodiacale basato sugli alberi ed il primo giorno di questo calendario iniziava il 1 Novembre di ogni anno. Ogni anno era diviso in 4 trimestri : Samain (dal 1 novembre), Imbolic (dal 1 febbraio), Bealtaine (dal 1 maggio), Lúnasa (dal 1 agosto). I 21 alberi sono abete, acero, betulla, carpino, castagno, bagolaro, cipresso, faggio, fico, frassino, melo, nocciolo, noce, olmo, pino, pioppo, quercia, salice, sorbolo, tiglio, ulivo. Ecco gli alberi in base alla data di nascita e i Segni associati, insieme alle affinità con gli altri Segni dell’Oroscopo Celtico gli Alberi.

Abete

dal 2 all’11 gennaio ❦ dal 5 al 14 luglio

 

L’Abete è stato considerato con rispetto fin dalla notte dei tempi, ed è uno degli alberi più antichi. Eterno scopo della vita dei nati sotto questo segno è la Ricerca, votata verso la verità e verso gli ideali. L’Abete è vitale e battagliero e non rinuncia mai alla lotta, in qualunque campo, con chi lo vuole superare. Si lascia però poi trascinare in un’ondata di tristezza al momento dell’inevitabile vittoria. L’Abete è un amante fedele e totale, a volte addirittura soffocante, in certe sue manifestazioni.

 

È onesto ma suscettibile. La positività del Castagno e la Betulla sono in grado di conferire ulteriore sano vigore ai nati sotto questo segno, e di fornire le spinte necessarie per migliorare e progredire. L’Abete nell’età più matura è una persona deliziosa, per niente acida o lamentosa, anche se l’ambizione spesso soffoca la sua esuberante e simpatica energia.

 

L’Abete è sia intimorito che attratto dalla metafisica e, se cede al richiamo di questa materia, diventa un esperto conoscitore del mondo astratto e fantastico.

 



Commenti