21 dicembre
Dove la vedete giare? Lo decide il vostro cervello e dipende da quanto siete intelligenti (video)

21 dicembre 2016

A prima vista sembra il semplice video di una ballerina rotante, ma alcuni la vedono girare in senso orario, altri in senso anti-orario, oppure i due in alternanza. L’illusione ottica fu creata dal giapponese Nobuyuki Kayahara nel 2003, per anni è stata usata come test di intelligenza per capire quale parte del cervello è dominante: la destra più creativa, la sinistra più logica. Le persone con il quoziente intellettivo elevato la vedono girare in entrambe le direzioni, si credeva. Ora gli esperti della ‘American University’ in Washington D.C. dicono che la questione è più complicata: non si tratta di emisferi dominanti del cervello, semplicemente tendiamo di più ad avere un punto di vista dall’alto e quindi la vediamo girare in senso orario. E’ una immagine reversibile, cioè volteggia ma presenta delle similitudini con altre immagini statiche, non dà la profondità e il cervello, quando le immagini non sono chiare, prende l’iniziativa e riempie i vuoti laddove le informazioni mancano. “Le silhouette sono estremamente ambigue,” dice lo scienziato Shapiro. “Se aggiungi alcune informazioni alla ballerina, come un paio di calze colorate, il cervello impiega meno tempo a risolvere l’illusione”. Se si aggiungono semplicemente dei contorni, la ballerina non è più un mistero. E non bisogna essere un genio per vederla cambiare direzione: copri tutto e lascia scoperto solo il piede che tocca a terra, guarda la sua ombra. Guardala come se la stessi filmando da sotto e ruoterà in senso antiorario. Adesso immagina di filmarla da sopra e ruoterà in senso anti-orario».

può interessarti
Maria De Filippi com'era e com'è. Meglio prima o dopo? (video)


Commenti