12 gennaio
La sconvolgente storia vera della ricercatrice americana che ha fatto sesso con un delfino

12 gennaio 2017

La donna e l’animale trascorsero dieci settimane insieme: la struttura permetteva loro di mangiare, dormire e giocare sempre insieme. Ma di quel progetto, proprio alla vigilia della pubblicazione del documentario, esce anche un aspetto intimo e choccante. Alla quarta settimana trascorsa insieme si verificarono segnali tali da preoccupare la ricercatrice: «Peter era diventato sessualmente eccitato durante la settimana. Trovavo che i suoi desideri stavano ostacolando la nostra relazione». Così il delfino venne mandato per qualche giorno in una vasca con altri due esemplari. Il periodo di allontanamento sembrò funzionare visto che al suo ritorno il mammifero si mostrava più gentile e meno aggressivo. Ma poco per volta la Lovatt capì che questo atteggiamento era una sorta di corteggiamento: «Si avvicinava per farsi accarezzare la pancia e la zona genitale. Forse era il suo modo per coinvolgermi in un gioco sessuale senza spaventarmi».



Commenti