19 novembre
LA MAPPA DELL’EROTISMO: IL PUNTO G. COME GUIDARE IL PARTNER

LA MAPPA DELL’EROTISMO: IL PUNTO G. COME GUIDARE IL PARTNER
19 novembre 2016

Secondo alcune indagini pubblicate nel 2008 sul Journal of Sexual Medicine, il punto G avrebbe misure ben precise: 8,1 millimetri di lunghezza, da 1,5 a 3,6 mm di larghezza, e 0,4 mm di altezza. Ma dove si trova il punto G?  Ecco come guidare il partner alla scoperta del tuo erotismo.

SECONDO LA SCIENZA L’evidenza del punto G non esiste. Una ricerca realizzata dal King’s College londinese nel 2012 che ha coinvolto 1800 donne ha concluso che al punto G non corrisponde un punto anatomico.

LA SCOPERTA DEL PIACERE All’inizio del Novecento il ginecologo Ernst Gräfenberg indagando sulla fisiologia del corpo femminile sviluppò l’anello di Gräfenberg, un dispositivo intrauterino che diede origine alla spirale di oggi. Capo ginecologo e ostetrico presso l’ospedale di Berlino-Britz, nel 1933 fu costretto a lasciare il suo lavoro perché ebreo e si trasferì a New York. Più tardi, intorno al 1950 lo studioso mise il punto G in relazione a una piccola area estremamente sensibile situata fra l’apparato genitale e quello urinario.

VIVI IL TUO CORPO In tempi più recenti, un team appartenente dello Yale New Haven Hospital del Connecticut ha ripreso oltre cento pubblicazioni. Secondo gli studiosi non esistono prove tangibili dell’esistenza del punto G. Il piacere femminile, secondo la loro ricerca, è un fenomeno complesso che intreccia corpo e mente. L’eros nasce a partire dall’immaginazione perciò il punto G può risultare risultare estremamente diverso per ogni donna.
GUIDA IL PARTNER Il sesso più travolgente si affida al coraggio di lasciarsi andare al flusso di sensazioni con fiducia totale. Se non hai ancora scoperto quali sono le aree dove provi maggior piacere è arrivato il momento di farlo, coinvolgendo il partner in un provocante gioco hot. Ad esempio, chiedendogli di bendarti e stimolare il tuo corpo dai piedi alla punta dei capelli. Poi, lasciati andare guidando le sue mani utilizzando la voce.

può interessarti
La Nutella difende l'olio di Palma. Il ministero dell'agricoltura la appoggia ipotizzando un complotto.


Commenti