13 marzo
Gli vietano la gita scolastica perché è disabile

Gli vietano la gita scolastica perché è disabile
13 marzo 2017

Gita scolastica  negata per Christian. Il motivo? E’ disabile. La storia incredibile arriva da Forlì, precisamente dalla scuola media Orceoli. La racconta la mamma di Cristian, estremamente triste per la decisione presa contro di lui, escluso dalla gita scolastica. La decisione è stata presa dalla dirigente della scuola media Orceoli di Forlì, secondo cui la presenza del ragazzino durante l’uscita sarebbe stata difficile da gestire. Si tratta di una visita alla mostra sull’Art Deco al museo San Domenico. “Cristian è gravemente disabile, non può esprimere le sue emozioni, ma questo non significa che queste emozioni non le provi”, ha detto la madre del tredicenne, che si è detta “addolorata” per quella che ha definito una vera discriminazione.

“La scuola dopo averlo escluso dalla gita – ha aggiunto – non si è preoccupata nemmeno di avvertire la famiglia. Una mancanza di riguardo che ha accresciuto il dolore. Tra l’altro il museo, come vuole la legge, non ha barriere architettoniche e ospita regolarmente visitatori in carrozzina”.

La gita è in programma il 22 marzo, ma Cristian non parteciperà e resterà in classe con l’insegnante di sostegno, mentre i suoi compagni saranno portati a vedere le opere del ‘900 esposte al museo San Domenico di Forlì.



Commenti