17 novembre
Esplode un Galaxy 7. Nuovo caso per la Samsung

Esplode un Galaxy 7. Nuovo caso per la Samsung
17 novembre 2016

Un altro episodio di batterie che si surriscaldano ed esplodono. Questa volta succede in Canada. un uomo stava guidando domenica 13 novembre nella cittadina di Winnipeg, quando — racconta — ha sentito il suo Galaxy S7 surriscaldarsi in tasca. Neanche il tempo di tirarlo fuori — ha dichiarato all’emittente CtvNews — che il telefono è esploso, riempiendo la vettura di fumo. Amarjit Mann, questo è il nome del 34enne, ha poi gettato il dispositivo fuori dal finestrino. Nessun danno al veicolo, mentre Mann ha riportato ustioni di secondo grado alle mani e di terzo grado ai polsi. Sostiene di ritenersi però fortunato: “Avrei potuto perdere la vista o ferirmi al volto”.   Gli effetti dell’esplosione di uno smartphone come il Samsung Galaxy S7 possono essere molto dannosi per l’uomo e la vicenda dell’utente canadese, riportata da Mashable, ne è la dimostrazione. L’uomo infatti è rimasto ustionato dallo scoppio del Samsung Galaxy S7 e solamente una concomitanza di eventi fortunati gli ha permesso di non subire dei danni ben più gravi. Dalla Samsung però ci tengono a precisare che fino a quando non ci saranno degli ulteriori riscontri sulla vicenda sarà impossibile definire le cause che hanno portato all’esplosione del Samsung S7.



Commenti