Entrano in casa preoccupati dal cattivo odore, macabro lo scenario.

di solobuonumore

Entrano in casa preoccupati dal cattivo odore, macabro lo scenario.

| Tuesday 20 September 2016 - 19:52
Entrano in casa preoccupati dal cattivo odore, macabro lo scenario.

Entrano in casa preoccupati dal cattivo odore, macabro lo scenario.Sconcertante ritrovamento ad Albignasego, cittadina alle porte di Padova, nel quartiere di Sant’Agostino: una donna anziana e il figlio sessantenne sono stati rinvenuti privi di vita nel loro appartamento.

Secondo i primi accertamenti, la morte di madre e figlio risalirebbe ad una quindicina di giorni fa e si cerca di fare luce su quanto accaduto. Le prime perizie escluderebbero la presenza in casa di un killer che abbia commesso un doppio omicidio.

Sembra poco probabile anche la tesi dell’omicidio-suicidio, per cui al momento si ritiene che madre e figlio, rispettivamente di 85 e quasi sessant’anni si siano suicidati. L’altra ipotesi è che il figlio abbia avuto un infarto e sia morto, poi successivamente sia toccato alla madre straziata dal dolore, anche se non è escluso che il decesso dell’anziana possa essere stato causato da una lunga veglia. Ad allertare i vicini il forte odore che proveniva dall’appartamento, a causa dei corpi in stato di decomposizione.

Sul posto sono così accorsi i militari dell’Arma dei Carabinieri della locale compagnia. L’abitazione, secondo un primo esame, era perfettamente in ordine e priva di segni di scasso. All’interno dell’appartamento è stato trovato anche il cane, vivo, nonostante i 15 giorni di presumibile digiuno. L’uomo in passato aveva gestito un negozio di divise militari a Padova, vicino alla questura, ora chiuso. Nel 2004, era morto suo fratello, un noto avvocato.


solobuonumore@gmail.com