28 agosto
Donna ignobile e crudele lascia morire di fame il suo cane

Donna ignobile e crudele lascia morire di fame il suo cane
28 agosto 2016

37A5ABD500000578-3762141-image-a-55_1472377676417Una donna crudele e abietta ha lasciato morire di fame il suo cane, quando il caso è stato scoperto il cane pesava molto meno della metà del suo peso normale Sara Loche, di 37 anni , da Grimsby (UK), ha sottoposto il suo incrocio di Pastore tedesco di nome Queenie a uno dei peggiori casi di sofferenza visto da un ispettore della RSPCA in dieci anni.

Lei pesava solo 7,5 chili e l’ispettore Stuart Wainwright ha detto: ‘Ho visto cani in condizioni migliori che erano già morti.’37A5ACB700000578-3762141-image-a-54_1472377669993
La Loche è stata riconosciuta colpevole da un tribunale (l’imputata non si è presentata), ‘per crudeltà e la corte ha emesso un mandato a comparire obbligatoriamente davanti al tribunale per presenziare alla sentenza di condanna, oltre ad un divieto di tenere animali domestici. Il marito di Sara Loche, Richard, di 46 anni, era precedentemente apparso in tribunale per un reato simile, gli era stato imposto un divieto di dieci anni a tenere animali domestici.

Aveva anche ricevuto un ordine di comunità di 12 mesi. (ma come abbiamo visto viveva con un cane, anche se la proprietaria era la moglie) L’ispettore Wainwright che ha scoperto il caso, portò subito il cane dai veterinari, ma le sue condizione erano gravemente compromesse. In tribunale ha riferito: ‘Era terribilmente emaciato – era in uno stato che di peggio non avevo mai visto.’ Richard e la moglie Sara Loche in delle dichiarazione hanno sostenuto che alimentavano il cane con due o tre pasti al giorno e non si spiegavano come il cane avesse perso peso ( che facce di bronzo, n.d.r.).37A5ACD700000578-3762141-image-a-56_1472377681591

Tuttavia, il capo veterinario presso l’ospedale Blue Cross, Susan Knox, ha detto che quando gli è stato portato il cane tutte le sue funzione vitali erano ormai compromesse Le costole erano tutte sporgenti, così come le ossa della spalla, della colonna vertebrale e le ossa dell’anca. Il battito cardiaco era crollato. I muscoli di Queenie erano spariti e tutti gli organi del cane erano praticamente distrutti. La signora Knox, Ha confermato che il cane non soffriva di alcuna malattia di base e che per evitargli ulteriori sofferenze sono stati costretti a sottoporlo ad eutanasia.

37A5ACE700000578-3762141-image-a-57_1472377688788

Dopo l’udienza, l’ispettore Wainwright ha detto che la RSPCA era soddisfatta che Sara Loche era stata riconosciuta colpevole. ” Adesso dobbiamo aspettare la sentenza di condanna e la pena che gli verrà inflitta. Non avevo mai visto una situazione simile per me è stato scioccante” Fonte Daily mail



Commenti