X

8 Divertenti Barzellette sui Carabinieri

    Categorie: Barzellette

Barzelletta 1

Due carabinieri ricevono una chiamata dalla centrale che devono risolvere un caso urgente e vengono mandati in un negozio di elettrodomestici. il negoziante li vede arrivare e grida: “aiuto! mi hanno rubato un frigorifero”. Altri due carabinieri vengono chiamati dalla centrale e vengono mandati ad una ferramenta, il commesso disperato: “aiuto! mi hanno rubato un generatore di corrente”. Altri due ancora vengono chiamati dalla centrale e vengono mandati a un distributore di benzina, il benzinaio è disperato: “aiuto! mi hanno prosciugato la cisterna del gasolio”.

Dopo un po’ le tre auto dei carabinieri si trovano davanti a un ponte e trovano lì sotto un grande frigorifero attaccato ad un generatore di corrente ed al suo fianco c’è un bidone enorme, guardano nel bidone e lo trovano pieno di gasolio e siccome fa caldo aprono il frigo sperando di trovare una bibita fresca da bere e dentro al frigo trovano un esquimese. I primi due carabinieri lo interrogano: “sei tu che hai rubato il frigo?” e lui: “sì, qui fare caldo e io avere bisogno di fresco”, la seconda coppia di carabinieri gli chiede: “sei tu che hai rubato il generatore di corrente?” e lui: “sì, servirmi corrente per far funzionare frigo” e gli altri due: “sei tu che hai rubato il gasolio?” e lui: “sì, altrimenti come far andare generatore?”.

I carabinieri lo conducono in caserma per arrestarlo e restituiscono ciò che ha rubato. Il capitano gli dice: “ora stai al fresco” e l’esquimese tra se pensa: “menomale”.

Barzelletta 2

Il capitano dei carabinieri si vede sparire il computer del suo ufficio, e dopo poco tempo lo trova in una cella di una prigione. Lo riprende per riportarlo in ufficio e il giorno dopo gli sparisce nuovamente e dopo di che lo ritrova di nuovo nella solita cella. Il giorno successivo ancora vede un carabiniere che all’atto di spegnere il computer lo prende e gli fa: “sei tu che sposti sempre il mio computer nella cella carceraria?” e il carabiniere: “sì capitano, sono io” e il capitano gli fa: “ma perché lo porti sempre nella cella” e il carabiniere: “quando lo spengo sullo schermo appare sempre la scritta ‘il computer può ora essere arrestato’ e io seguivo le istruzioni”.

Barzelletta 3

Quanti carabinieri ci vogliono per aggiustare una lampadina?
4 persone: una che passa la lampadina, una che tiene la scala, una che svita la lampadina e una 4 che la avvita.

Barzelletta 4

 

Perché la carta igienica che usano i carabinieri è lunga il doppio della nostra? Perchè sulla prima parte ci sono scritte le istruzioni!

Barzelletta 5

Affonda una nave e purtroppo tutto l’equipaggio annega ma sorprendentemente trovano i due carabinieri vivi e i soccorritori chiedono: “come mai non siete annegati come tutti gli altri?” e loro: “noi carabinieri quando siamo in servizio ci è vietato assolutamente di bere!”.

Barzelletta 6

Un ragazzo vince un concorso interno e da brigadiere diventa ispettore della guardia di finanza, cambia sede di lavoro e va in un paesino. Appena arrivato sul posto si rivolge ai sottoposti e dice: “voglio controllare tutte le partite iva del paese!”.

A fine giornata controlla l’elenco delle medesime ed esclama: “questa si, questa si ……….. oh è rimasta questa, Sinagoga, andiamo collega”.

Arriva all’uscio del Tempio, suona il campanello, si affaccia il Rabbino e, vedendo chi è, lo fa entrare, l’ispettore controlla tutti i documenti, che sono in regola, si avvia all’uscita e dietro una colonna vede una cassetta piena di cera sciolta, allora domanda al Rabbino: “Rav. cos’è questa?” Rav: “ispettore, sa, noi ebrei siamo parsimoniosi, questa è cera consumata, a fine anno la consegniamo in cereria e loro ci rendono 8 candele nuove da riadoperare” l’ispettore: “aahh sii, vedere il registro di carico/scarico” ed è tutto in regola, 8 candele, 8 stoppini. L’ispettore passa davanti l’angolo della porta d’uscita e vede una cassetta piena di truciolato di sughero, domanda al Rabbino: “e questa cos’è?” il Rav.: “sa ispettore, noi facciamo di solito dei riti e per questi adoperiamo il vino ma siamo parsimoniosi e a fine anno diamo il sughero in sugheria e loro ci rendono dei tappi nuovi” ispettore: “aahh sii, voglio vedere il registro di carico/scarico” e anche qui tutto in regola, 8 bottiglie, 8 tappi.

Uscendo l’ispettore dentro di se esclama: “porca miseria, qui non ho potuto redigere un verbale!” uscito dal tempio si gira verso il Rabbino e domanda: “le fate ancora voi le circoncisioni?” il Rabbino risponde: “si ispettore!” e l’ispettore: “e dove sono le pelli?” il Rabbino: “ahhh, quelle le conserviamo in freezer e a fine anno le diamo alla vostra caserma poi loro ci rendono una testa di cazzo!!”.

Barzelletta 7

Un carabiniere in borghese si trova in montagna e ad un certo punto incontra un pastore che pascola le pecore.
Incomincia a parlare con il pastore e all’improvviso gli rivolge una domanda: “sentite buon uomo volete vedere che riesco ad indovinare quante pecore avete?” il pastore incuriosito da come avrebbe fatto risponde: “certo se riuscite ad indovinare quante pecore ho gliene regalo una” allora il carabiniere risponde: “sono 111 pecore”.
Il pastore sbalordito dice: “ma come avete fatto? prego prendete la pecora più bella e portatevela via” il carabiniere prende la pecora e se ne va. Ma mentre si incammina per andarsene il pastore lo ferma e gli dice: “volete vedere che io indovino che mestiere fate?” il carabiniere rispose: “certo provateci pure ma vi dico subito che è un mestiere difficile!” il pastore sogghignando dice: “voi fate il carabiniere!” e il carabiniere anch’esso stupito risponde: “bravo! ma come avete fatto ad indovinare?” il pastore con sufficienza risponde: “perché solo un carabiniere poteva prendere il mio cane anzichè la pecora!!”.

Barzelletta 8

Perchè durante i temporali i carabinieri sorridono?
Perchè credono che i lampi siano i flash dei fotografi!!

loading...