X

Dimmi come ti lavi e ti dirò chi sei. Il modo in cui facciamo la doccia svela molto del nostro carattere

Dimmi come ti lavi e ti dirò chi sei. Il modo in cui facciamo la doccia svela molto del nostro carattere

 

C’è chi inizia dai capelli e chi lo fa è un sognatore con delle doti artistiche particolarmente sviluppate. Il loro obiettivo è inseguire le passioni e nelle relazioni danno il meglio di loro.

 

Chi invece comincia lavando il petto è una persona che arriva dritto al sodo ed è concreto. L’unica caratteristica negativa del loro carattere è che spesso agisce con furbizia, diffidando dalle persone diverse.

Chi predilige cominciare con le parti intime è invece una persona timida e poco sicura di sé. Ha pochi amici, solitamente simili a lui, e non è costante nei suoi impegni.

Chi inizia lavando il viso, spesso ha come primo fine la propria convenienza, il pensare costantemente ai soldi e che sono considerati da tutti degli egoisti.

 

Chi comincia dalle ascelle, dimostra di pensare molto ai dettagli, di essere concentrato sul lavoro e di amare circondarsi di amici.

Quelli che partono lavandosi dalle spalle si sentono distaccati dalla società. Non amano gli impegni costanti, sono solitari e sembrano freddi. Una volta conosciuti, però, riveleranno la loro vera natura.

 

Chi si comincia a lavare a partire da piedi, gambe, schiena o altre zone, significa che si ama l’avventura e si ha una personalità fuori dal comune.