X

Barzellette Zozze parte 2

    Categorie: Barzellette

Di fronte ai gorilla

Marito e moglie, in una tranquilla domenica primaverile, decidono di andare al giardino zoologico. A metà mattinata, dopo aver girato quasi tutto lo zoo, giungono davanti alla gabbia del gorilla. Il marito nota che il gorilla è sensibilmente eccitato dal particolare di un vistoso pene in erezione. Per gioco dice alla moglie di mostrare le gambe al primate. La moglie si tira su la gonna, fino a sopra il ginocchio. – Dai cara, tirala un po’ più su. – Ma Luigi… che cosa ridicola… mi vergogno! – Ma che ti frega… e poi non c’è nessuno! Allora la moglie si tira piano piano su la gonna fino a mostrare la “topa” al gorilla. Questo si eccita fino all’inverosimile, gli occhi gli si igniettano di sangue, si batte sul petto vigorosamente e poi scardina le sbarre della gabbia. Una volta uscito afferra la donna, la sbatte per terra e comincia a fotterla di gran carriera… Il marito compiaciuto: – Adesso prova a dirglielo a lui che c’hai il mal di testa!!!

Sbaglio animale

Due lord inglesi si perdono nel deserto durante un viaggio. Vagano per giorni e giorni finché non arrivano in un’oasi stupenda dove c’è tutto il ben di Dio: acqua, alberi da frutta, selvaggina, ecc. Passano sei mesi al che uno dei due lord fa all’altro: – Guardi Lord Stanfield… è sei mesi che siamo qui… è vero, non ci manca niente… però in quanto a rapporti sessuali… – Ha vagione Lord McPowell è un vevo pvoblema! Come potvemo fave? – Beh… un modo ci sarebbe… potremmo avere dei rapporti noi due! – Già! Ottima idea! Ma come potvemo stabilive chi pev pvimo deve fave la donna? – Potremo farci una domanda a testa, chi sbaglia fa la donna per primo! – D’accovdo, cominci lei a favmi una domanda! – Dunque… qual è quell’animale, felino, a quattro zampe, con la criniera, che ruggisce ed ha la coda? Lord Stanfield con sguardo e voce languida: – Ma… savà mica il coccodvillo?

Voglio un maniaco

L’altro giorno ho salvato una vecchietta da un maniaco; ho preso un sacco di botte”. “Dal maniaco?”. “No dalla vecchietta. Gridava: ‘Fatti i fatti tuoi! Fatti i fatti tuoi!'”.

Vibratore santo

Al buio. C’è una coppia sposata da 20 anni… Ogni volta che vogliono fare l’amore, il marito insiste nel tenere le luci spente. Dopo 20 anni la moglie ritiene che ciò sia ridicolo. Decide quindi di smetterla con questa folle abitudine. Una sera, nel bel mezzo di una sessione di fuoco, selvaggia e romantica, accende la luce. Guarda giù e… vede il marito che tiene in mano un dispositivo a batterie…. un vibratore, morbido, bellissimo e più grande di un vero membro. La donna a questo punto dà in escandescenze: – Tu, impotente bastardo! – grida lei – Come hai potuto mentirmi per tutti questi anni? Esigo che tu mi dia una spiegazione! Il marito alza la testa, la guarda fisso negli occhi e calmo risponde: – Io ti spiego il vibratore.. se tu mi spieghi i bambini…

Calmante!
Due siciliani si incontrano: “Cammelo, guarda cosa ho comprato”.
Tira fuori dalla tasca una pillola: “Si chiama Viagra!”.
“E a che serve?”.
“Con questa a letto… due, tre volte!”.
“Minghia, ma allora e’ un calmante!”

loading...