X

Barzellette divertenti dal Dottore

Nella sala d’attesa dello studio di un dottore c’è una lunghissima fila. I pazienti si consultano tra di loro, un paziente dice: “io mi sono rotto un braccio” ed un altro: “io mi sono rotto una gamba” e l’ultimo paziente: “io mi sono rotto i co…..oni a stare qui ad aspettare”.

 

Un gay manifesto va dal dottore: “mi fa male tutto” ed il medico guarda la lingua e dice: “dica 33” e lui: “ok 33” tutto a posto, poi ascolta i bronchi e: “dica 33” e lui: “33” ed è tutto a posto, quindi pensa alla prostata e dice: “tiri giù i pantaloni così faccio il controllo della prostata” inserisce le dite nell’ano e dice al malato: “dica 33” ed il gay inizia: “unoo, duue, tree, quaattro cinqueeeee, seeiii..”.

 

Un tale va dal medico e gli sussurra all’orecchio di soffrire di eiaculazione precoce, il dottore non capendo il balbettio dell’uomo gli risponde che deve parlare più forte, l’uomo sussurra nuovamente con un tono di voce più alto ma il dottore non capendo ancora niente gli chiede di urlarlo, a quel punto l’uomo grida: “soffro di eiaculazione precoce!” e il dottore esclama: “figa!!” e il paziente: “aahhhh”

Dal medico:
– “signorina, si spogli completamente”
– “ma il suo collega un minuto fa mi ha detto che è tutto perfetto!”
– “anche per me, per questo voglio controllare”

 

Al manicomio due matti stanno fuggendo da una rivolta. Per poter uscire dal manicomio però devo scavalcare 100 cancelli….1-2-3-10-20-50..arrivano al cinquantesimo e uno fa all’altro: “compà sono stanco” e l’altro: “dai dai ne mancano pochi”…60-70-80 arrivati al novantesimo lo stesso di prima fa al compare: “compà so stanco fermiamoci” e l’altro: “va bè dai torniamo indietro”

 

– “Dottore dottore..mia moglie crede di essere una ferrari!”
– “..una ferrari? ma dov’è ora sua moglie?”
– “..l’ho parcheggiata qui fuori!

Anna va con la sua nonna dal dentista. Lei, impaurita, non vuole aprire la bocca allora la nonna dice: “Anna apri la bocca e fai aaaaaaaaaah così il dentista toglie le mani di bocca!”

 

Un bambino ad un signore: “perchè bevi con gli occhi chiusi??” il signore: “perchè il dottore ha detto che l’alcool non lo devo neppure vedere!”

– “Dottore, mia moglie è convinta di essere me!”
– “me la porti qui”
– “ma sono davanti a lei, dottore!”

 

In ambulatorio:
– “ma signora, io sono un veterinario, curo soltanto gli animali, non gli esseri umani, chi gli ha detto di venire da me per la sua malattia?”
– “mio genero”
– “ah, capisco!!!”

Una donna va nello studio del suo dottore con suo figlio, affetto da uno strano handicap che lo deforma in viso e con una malattia che quando mangia emette gas intestinali e vomito, e chiede al suo medico: “dottore può far qualcosa per mio figlio, quando mangia scorreggia e vomita di continuo, cosa può fare per lui?” il dottore, schifato nel vedere il ragazzo, dice alla sua infermiera di assistere il paziente lei, la dottoressa obbedisce e visita le parti basse del fanciullo.

Vedendogli il pisello riferisce al suo superiore: “dottò, il piccolo ha come un dado che gli ostruisce il pisellino, lo ricoveriamo?” il dottore rispose: “gli sviti il dado dal pisello!” e lei lo fece, ma nel farlo al giovane gli cadono i testicoli.

La dottoressa allarmata richiama l’attenzione del medico: “ah dottò, nello svitare il pisellino a questo ragazzo gli sono cascate le palline!”. Il dottore a questo punto seccato si rivolge alla madre: “signò..non c’è più niente da fa, lo butti!” la signora preoccupata disse: “perchè dottore?” e il dottore: “suo figlio è tutto rotto, non si può aggiustare!

Lo butti e ne faccia uno nuovo!”

loading...