09 gennaio
Arrestati i responsabili della rapina e del sequestro di Kim Kardashian. La star confessa: “Ho temuto che mi ammazzassero”

Arrestati i responsabili della rapina e del sequestro di Kim Kardashian. La star confessa: “Ho temuto che mi ammazzassero”
9 gennaio 2017

Sedici persone sono state fermate dalla polizia francese nel quadro delle indagini sulla clamorosa rapina ai danni di Kim Kardashian avvenuta a Parigi nell’ottobre scorso. A renderlo noto i media francesi. Gli inquirenti hanno seguito alcuni indizi lasciati dai malviventi nella loro fuga, tra cui un’impronta digitale trovata sul luogo del furto e un ciondolo. Fuggendo dall’appartamento nell’ottavo arrondissement, uno dei malviventi in bicicletta aveva lasciato cadere a terra il sacchetto di plastica con la refurtiva: li aveva raccolti tutti tranne un ciondolo recuperato da un passante e consegnato alla polizia. Kim Kardashian ha parlato del furto a Parigi per la prima volta nei giorni scorsi, presentando la prossima stagione del suo reality show (Keeping up with the Kardashians). In lacrime ha detto a una delle sorelle: “Stavano per spararmi alle spalle, non c’era via d’uscita”.



Commenti